Studio Odontoiatrico Mignogna - Il dentifricio giusto per le tue esigenze

Il dentifricio giusto per le tue esigenze

Capita spesso di ritrovarsi indecisi su quale dentifricio acquistare? Se è così, stai tranquillo. È normale. Trovare il dentifricio giusto per le proprie esigenze può essere difficile. Per questo motivo, voglio darti qualche indicazione utile per capire cosa scegliere ma, soprattutto, da cosa stare lontano.

Dentifricio arricchito con fluoro

In una condizione di normale salute dei denti, non sempre è indicato un dentifricio arricchito con fluoro. Questo minerale svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento di una buona igiene orale perché protegge i denti dalla carie e può persino curarla nella sua fase iniziale, aiutando la remineralizzazione.  Inoltre riduce anche la sensibilità dei denti causata dall’erosione dello smalto.

Dentifricio sbiancante

Prima di valutare l’idea di utilizzare un dentifricio sbiancante o qualunque altro prodotto, è bene che tu sappia che i prodotti sbiancanti possono causare l’abrasione dello smalto, causando una maggiore sensibilità di questi ultimi e talvolta anche irritazione gengivale. Per evitare controindicazioni, la scelta più saggia è sempre quella di contattare il proprio dentista per avere il parere di un esperto. E’ importante tenere presente che il dentifricio non avrà mai una vera e propria efficacia sbiancante, può aiutare ad “illuminare” il dente. Solo i trattamenti sbiancanti professionali hanno effetto nel modificare il colore del dente.

Dentifricio al carbone

Ultimamente sono di gran moda. I dentifrici al carbone: promettono un efficace sbiancamento dei denti. Tuttavia, si tratta di prodotti troppo abrasivi per l'uso quotidiano. Infatti, si corre il rischio di macchiare i propri denti anziché sbiancarli. Abradono lo smalto, facendo apparire i denti gialli e ne aumentano la sensibilità. Prima di acquistarli, chiedi sempre un parere al tuo dentista!

Dentifricio per denti sensibili

Come abbiamo visto, molti dentifrici (principalmente quelli sbiancanti e quelli al carbone) possono causare sensibilità ai denti. Dunque, quale prodotto scegliere in questi casi?

In genere, i denti sensibili presentano canali dentinali esposti, per cui cibi caldi, freddi, dolci o acidi possono andare a contatto con i denti, causando dolore. I dentifrici ideali per questo tipo di problema sono quelli ricchi di fluoro, con sostanze come fluoruro amminico, fluoruro stannoso, fluoruro di sodio. Grazie alla loro composizione, riempiono questi canali, attenuando la sensibilità. In questi casi, però, il mio consiglio resta sempre quello di contattare il proprio dentista.

Dentifricio per i più piccoli

Tendenzialmente, sarebbe consigliabile non far utilizzare ai bambini fino ai tre anni dentifrici al fluoro. Questo perché, essendo troppo piccoli, non hanno ancora la facoltà di comprendere che il dentifricio non deve essere ingerito. Infatti, una quantità eccessiva può portare alla fluorosi, che può rovinare l’aspetto dei denti. Dai tre anni in su, è possibile integrare con un dentifricio al fluoro ma sempre in quantità moderate.

Vi sono però dei dentifrici che si possono utilizzare per i bimbi al di sotto dei 3 anni che hanno ridotte quantità di fluoruro amminico.

Dentifricio per i portatori di protesi

I normali dentifrici da supermercato possono danneggiare le protesi, a causa di alcune particelle abrasive che possono graffiarle, creando al loro interno solchi e fessure, che possono ospitare batteri. In questo caso, è fondamentale farsi consigliare cosa utilizzare dal proprio dentista per evitare di andare incontro a problematiche gravi. Vi sono dei prodotti specifici ed indicati per tutti gli apparecchi rimovibili.

giovedì 27 maggio 2021

LEGGI ANCHE:

Una corretta igiene orale è fondamentale per contrastare problemi che possano danneggiare i nostri denti nel corso degli anni. Tuttavia, anche ai più attenti può sfuggire qualcosa d'invisibile al primo sguardo: la placca ne è un chiaro...

Hai mai sentito parlare di recessione gengivale? È un processo lento e graduale che interessa le gengive. Proprio perché graduale a volte capita di non accorgersene. Vediamo insieme di cosa si tratta e come riconoscerla. 

Come ogni anno Studio Mignogna partecipa al mese della prevenzione dentale, promosso da Andi in collaborazione con Mentadent, oggi alla quarantesima edizione. 

Contattaci

Studio Odontoiatrico Mignogna

STUDIO ODONTOIATRICO MIGNOGNA

via Luca Giordano, 56 | 80127 Napoli (NA)
Tel. 081 5565211 | Fax. 081 5565211
Cel. 347 193 33 37
Email: info@odontoiatriamignogna.it
P.IVA: 09097951215

Sito Web by: Sokan Communication
Privacy Policy - Cookies Policy | Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini